Tuturano (Brindisi): nasce la biblioteca sociale con sala lettura

1 settimana fa
16 Ottobre 2020
di redazione

Tuturano (Brindisi): nasce la biblioteca sociale con sala lettura. La frazione di Tuturano che conta meno di 3mila abitanti avrà la sua Biblioteca sociale con sala lettura annessa.

Tutto questo è reso possibile dall’impegno e grazie alla costanza dei volontari del comitato “Fr/Azione Tuturano” che da qualche tempo ha iniziato una serie di iniziative con l’obbiettivo della riqualificazione sociale del borgo.

L’ultima iniziativa è stata proprio la biblioteca con sede nella storica Torre Sant’Anastasio in piazza Regina Margherita.

Domenica 18 ottobre, alle 18 avverrà l’inaugurazione. L’evento è patrocinato dal Comune di Brindisi.

Una nota degli organizzatori sulla presentazione dell’evento così recita.

“È con grande soddisfazione, orgoglio e gioia che vi invitiamo all’inaugurazione della nuova Biblioteca sociale di Tuturano.

Un contenitore non solo di cultura, com’è ovvio che sia, ma anche di passione, costanza, lungimiranza, condivisione, gentilezza, collaborazione, impegno, prospettive comuni.

Senza questa fantastica ricetta la Torre sarebbe un pregiato edificio storico e nient’altro. Invece noi lavoriamo per migliorare, per offrire possibilità a cose e persone.

Vi aspettiamo in piazza, con mascherina e belli larghi larghi, tanto siamo vicini negli intenti”.

“La biblioteca sociale di Tuturano sta per aprire. Continuate a contattarci se volete disfarvi di libri e enciclopedie.

E se avete poltrone, tavoli e tavolini, sedie, librerie che volete buttare potrebbero tornarci utili, scriveteci un messaggio privato”.

L’appello sulla raccolta dei testi è stato fatto nei primi mesi di quest’anno, prima del lockdown.

Per adesso sono catalogati circa 300 libri ma il numero è destinato a salire e la raccolta è sempre aperta.

Le categorie, infine, sono: Psicologia, Pedagogia, Sociologia, Biografie, Filosofia, Comicità e Riflessione, Poesia ed Epica, Letteratura per ragazzi, Romanzi, Cinema, Fumetti, Riviste Cucito, Hobby Art.

Mariagrazia Veccaro

temi di questo post