Usa, sparatoria nella notte di Halloween: quattro morti, tra i feriti anche una bambina di 7 anni



Usa, sparatoria nella notte di Halloween: quattro morti

Quattro morti e diversi feriti: questo il bilancio di una sparatoria avvenuta a Orinda, in California, nella notte di Halloween. L’ennesima sparatoria negli Stati Uniti è avvenuta all’interno di una casa affittata per una festa: dalle prime informazioni si sarebbe trattato di un conflitto a fuoco. Tra i feriti, ci sarebbe anche una bambina di sette anni, raggiunta di striscio alla nuca da un proiettile.


La località in cui è avvenuta la sparatoria è una tranquilla cittadina nella contea di Contra Costa, non distante da Oakland e Berkeley. Lo riporta la CBS.
Dalle prime informazioni, la sparatoria sarebbe avvenuta all’interno di una casa affittata su Airbnb per organizzare una festa di Halloween, a cui avrebbero partecipato almeno cento persone. Dalla polizia del posto non sono giunti ulteriori dettagli sulla dinamica dell’accaduto. Dopo i primi soccorsi, le autorità stanno indagando sulle cause della sparatoria.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip