Scena da film: spericolato inseguimento dopo il furto di cinque furgoni

di  Redazione
1 anno fa - 15 Maggio 2020

Scena da film: spericolato inseguimento dopo il furto di cinque furgoni. Furti, inseguimenti e il rischio di coinvolgere persone innocenti, causando una strage.

La tarda serata di mercoledì è stata parecchio agitata lungo tutta la cintura sud di Torino, con i carabinieri impegnati in forze per bloccare una banda di ladri che aveva rubato cinque furgoni in un’azienda di La Loggia.

I malviventi, dopo il furto, si sono lanciati a folle velocità sulle strade provinciali e lungo quelle urbane di Moncalieri e Nichelino, cintura torinese.

Per poco non hanno causato incidenti con conseguenze drammatiche. Moltissimi i cittadini attirati dal prolungato suono delle sirene delle pattuglie, che hanno inseguito i furgoni rubati per almeno un’ora. All’interno dei veicoli c’era materiale usato dagli operai della ditta, che lavora nel ramo dell’impiantistica.

È probabile che al di là dei camioncini, i ladri cercassero anche quel tipo di refurtiva. Non è escluso che quanto accaduto possa essere collegato ad altri casi di furti capitati nelle ultime due settimane, sempre ai danni di aziende della cintura sud.

Ditte derubate di attrezzi e in un caso anche di una discreta quantità di rame. Sempre con uno schema molto simile: un buco nel muro fatto da un edificio confinante.

La scorsa notte, invece, a La Loggia i ladri hanno forzato l’ingresso, preso i furgoni parcheggiati nel cortile e sono schizzati via. Quando hanno capito che i carabinieri li stavano assediando, ecco la decisione di abbandonare i veicoli e fuggire a piedi. Mezzi che sono stati tutti recuperati e restituiti al legittimo proprietario.

L’ultimo ad essere intercettato è stato quello che ha fatto sobbalzare i residenti di Nichelino. Il furgone ha sbandato all’altezza di via Miraflores, perdendo per strada un maxi generatore elettrico che si usa per lavori di grossa entità. Per fortuna non ha colpito nessuno. Il veicolo è stato poi abbandonato sul ponte per via Artom. Sopra il campo nomadi di via Santhià. (Fonte La Stampa)

Scena da film: spericolato inseguimento dopo il furto di cinque furgoni
TEMI DI QUESTO POST
furto furgoni iseguimento Oggi torino