Ultraleggero precipita alle porte di Roma: un morto e un ferito grave

Ultraleggero precipita alle porte di Roma: un morto e un ferito grave

1 Novembre 2019

di Redazione L'inserto

Un aereo Cessna si è schiantato nei pressi di Santa Severa, comune del litorale poco distante da Roma. A bordo dell’ultraleggero due uomini, un 70enne ed un ultrasessantenne: uno è morto, l’altro è rimasto gravemente ferito ed è stato soccorso e trasportato in eliambulanza al Policlinico Gemelli.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 16 di questo pomeriggio nella zona di Marina di Tolfa: sul posto sono giunti vigili del fuoco, carabinieri e personale del 118. Dalle prime ricostruzioni, sembra che l’ultraleggero abbia urtato dei cavi dell’alta tensione per poi precipitare in un campo e prendere fuoco dopo lo schianto.

La vittima, un 70enne romano, ingegnere in pensione, era il passeggero dell’aereo ed è morto per l’impatto e per le ustioni; il pilota dell’aereo, un amico di qualche anno più giovane, è ora ricoverato a Roma in codice rosso dopo aver riportato ustioni di primo grado.

Il mezzo era decollato, qualche minuto prima dell’incidente, da un’area di volo compresa tra le località di Santa Marinella e Tolfa. Saranno i carabinieri a indagare sulle cause della tragedia, anche se l’ipotesi più probabile, al momento, resta quella di un errore da parte del pilota.

Kevin Sacchi supera 1 milione su Instagram, ora il suo brand diventa un trend Stefano Tacconi i medici rompono il silenzio Cristiano Malgioglio fidanzato con Alfonso Signorini? Ecco la verità Allerta meteo per domani 8 maggio: quali sono le Regioni colpite Elisabetta Franchi assume solo donne sopra i 40 anni: hanno già fatto figli Rassegna stampa di oggi 5 maggio 2022
leggi articoli di  Italia
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST feautured incidente morto roma ultraleggero