Un morto e nove intossicati nell’incendio di un appartamento

sei in  Italia

1 settimana fa - 21 Novembre 2021

Un morto e nove intossicati nell’incendio di un appartamento. Una persona è morta e altre nove sono rimaste intossicate nell’incendio di un appartamento a Limbiate, in provincia di Monza e Brianza.

Le fiamme sono divampate per cause da accertare nell’abitazione della vittima, un uomo di 83 anni, che abitava in un palazzo che si trova a cavallo tra via Bolzano e via Manzoni.

Quando sono intervenuti, i vigili del fuoco hanno trovato il cadavere dell’83enne ormai carbonizzato tra le fiamme che avevano avvolto tutto l’appartamento, spente poi solo nel giro di qualche ora.

Il fumo sprigionatosi dal rogo ha intossicato altri inquilini dello stabile. In nove, infatti, hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118 e per alcuni di loro si è disposto il trasferimento in ospedale, ma nessuno sarebbe in condizioni gravi.

L’allarme domenica mattina

L’allarme è stato lanciato attorno alle 7 di oggi, domenica 21 novembre, da alcuni passanti che secondo quanto riferiscono alcune testate locali avrebbero visto del fumo uscire dall’appartamento della vittima.

Un’abitazione al secondo piano di un palazzo nel centro storico di Limbiate. Quando i vigili del fuoco e i soccorritori sono intervenuti era ormai troppo tardi per l’inquilino dell’abitazione.

Un anziano che viveva da solo. In casa, stando a quanto riportato, aveva accumulato diversi oggetti e materiali che hanno reso più difficoltose le operazioni di spegnimento del rogo.

Tra le persone portate in ospedale una mamma con due bambini

Lo stabile è stato evacuato per permettere ai vigili del fuoco di ultimare in sicurezza le operazioni di spegnimento. Tra le persone che sono finite in ospedale c’è anche un’intera famiglia, composta da una mamma con due bambini. Come scritto comunque nessuno degli altri inquilini ha riportato gravi conseguenze.

Un morto e nove intossicati nell’incendio di un appartamento
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST milano Oggi un morto