Un morto in mare e altri tre soccorsi

4 settimane fa
12 Luglio 2020
di redazione

Un morto in mare e altri tre soccorsi. Recuperati in codice massima gravità, non rischierebbero la vita.

Un uomo è morto in mare nel Ravennate e altri tre dello stesso gruppo di stranieri sono stati soccorsi in codice di massima gravità. Portati in ospedale, non sarebbero in immediato pericolo di vita.

E’ successo nel pomeriggio, verso le 16.30 in un tratto di spiaggia libera a nord di Lido di Dante. I tre recuperati hanno 17, 34 e 35 anni, mentre il deceduto non è ancora identificato.

I quattro si sono tuffati nonostante il mare fosse molto agitato sin dalla mattina: una volta capito che erano in difficoltà, alcuni bagnanti, compresi dei surfisti, hanno prestato i primi soccorsi aiutandoli a rientrare.

Il quarto è però sparito in acqua ed è individuato poco più a nord; quando ormai era troppo tardi. Sul posto, oltre agli operatori del 118, sono intervenuti vigili del Fuoco, bagnini del servizio di salvataggio e capitaneria di porto.

Festa abusiva in villa, 2 denunciati

Hanno organizzato all’interno della loro villa all’Argentario una festa con oltre 350 persone senza licenze e senza rispettare il divieto di assembramenti per l’emergenza Coronavirus.

Per questo padre e figlio sono stati denunciati dai carabinieri a Porto Ercole (Grosseto).

Intorno alle 2 di questa notte i militari, durante servizi di controllo della zona, hanno udito musica alta provenire da una lussuosa villa con centinaia di giovani presenti all’interno e nelle immediate vicinanze.

Molte anche le segnalazioni di cittadini per la musica alta arrivate al 112. Padre e figlio dovranno rispondere in concorso dei reati di trattenimenti pubblici senza licenza; apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo, disturbo della quiete pubblica e violazione del divieto di assembramenti.

Nella notte sono poi identificati e denunciati 6 giovani, di cui 4 minorenni, che hanno preso parte a una rissa per futili motivi all’ingresso della villa per poi dileguarsi, lasciando sul posto un ragazzo ferito.

temi di questo post