Va al centro commerciale in bici: 11enne travolto e ucciso

sei in  Italia

3 settimane fa - 27 Agosto 2021

Va al centro commerciale in bici: 11enne travolto e ucciso. Un bambino di 11 anni, Giovanni Nirta, originario di San Luca ma domiciliato con la famiglia a Bovalino (Reggio Calabria) è morto a seguito di un incidente stradale.

Il sinistro è avvenuto nel pomeriggio di ieri, 26 agosto, intorno alle 17. Secondo le ricostruzioni, il giovanissimo stava uscendo in sella ad una bicicletta elettrica dal parcheggio interno del Centro Commerciale la Galleria di Reggio Calabria.

Quando è stato letteralmente travolto da un auto in transito che proveniva da lato monte che lo ha colpito in pieno. Il centro si affaccia nelle stradine di Contrada San Nicola.

Immediatamente soccorso da alcuni passanti e, poco dopo, dal personale medico del 118, Giovanni è morto per le gravi lesioni subite durante il trasporto all’ospedale di Locri.

Condizioni disperate

Le sue condizioni, infatti, sono apparse subito disperate. A nullo è valso l’intervento dell’ambulanza e dei sanitari. Durante il trasporto in ospedale, purtroppo, il cuore del bambino ha smesso di sbattere per sempre.

Sulla dinamica indagano i carabinieri e la polizia di stato. Carabinieri e Polizia sono adesso impegnati nelle attività d’indagine. A coordinarle è la Procura di Locri che ha disposto anche il sequestro dei due mezzi.

Tantissimi i commenti di cordoglio e solidarietà nei confronti della famiglia Nirta apparsi nelle ultime ore su facebook. “Non si può morire così la vita non è stata giusta con te piccolo Giovanni che la tua anima possa riposare in pace tra gli angeli.

E che puoi dare forza ai tuoi poveri genitori che non troveranno pace per la tua perdita; le più sentite condoglianze a tutta la famiglia Nirta e Strangio”, si legge in uno dei post sul social network.

Agguato nel cosentino, uomo ferito a colpi pistola

Un uomo, di cui al momento non si conosce l’identità, è stato ferito in mattinata in un agguato compiuto su via Nazionale a Corigliano Rossano, nel pieno centro di Corigliano.

L’uomo, secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri che stanno conducendo le indagini, era in sella ad uno scooter quando, da un’auto in transito, sono sparati alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha raggiunto l’uomo.

L’uomo, subito soccorso, è portato nell’ospedale di Corigliano e poi trasferito in quello di Cosenza per essere sottoposto ad intervento chirurgico per la rimozione del proiettile. Secondo quanto si è appreso, l’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

Va al centro commerciale in bici: 11enne travolto e ucciso
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso