Vaccini Covid, Ascierto: “A chi è stato già contagiato basta una sola dose

di  Redazione
4 mesi fa - 9 Marzo 2021

Vaccini Covid, Ascierto: “A chi è stato già contagiato basta una sola dose. Per chi ha già avuto il Coronavirus, potrebbe bastare anche una sola dose del vaccino anti-Covid a base di RNA; (Pfizer e Moderna, per citarne due che sono già disponibili).

È il professore Paolo Ascierto, oncologo dell’Istituto Tumori di Napoli, ad evidenziare i risultati di due recenti studi sui vaccini; pubblicati sul British Medical Journal, orientati proprio a questa conclusione.

Ascierto scrive su Facebook: “Il primo studio afferma che gli individui sieropositivi al virus hanno avuto una risposta immunitaria rapida dopo solo la prima dose di vaccino; che fosse quello Pfizer-BioNTech o quello Moderna”.

“Invece, il secondo studio – ha detto ancora Ascierto – realizzato presso l’Università del Maryland; ha indagato le risposte immunitarie di 59 operatori sanitari ad una singola dose dei vaccini Pfizer-BioNTech o Moderna.

Quelli di loro che avevano già superato un’infezione da covid-19, hanno mostrato livelli, statisticamente, significativi di anticorpi, rispetto a quelli che invece non avevano subito alcuna infezione”.

“Se i risultati di entrambi questi studi fossero confermati, potrebbero rappresentare un’opzione percorribile per risolvere problemi legati alla fornitura e alla somministrazione dei vaccini” ha concluso l’oncologo del Pascale.

Già lo scorso mese di gennaio, però, l’Unità di Crisi della Regione Campania aveva scritto al Ministero della Salute, chiedendo proprio di valutare una unica dose di vaccino per coloro che erano già contagiati dal virus.

Anche in relazione proprio agli effetti collaterali dimostrati da coloro che, già contagiati dal Coronavirus, avevano ricevuto anche la seconda dose del vaccino a base di RNA. Avevano avuto una reazione superiore agli altri.

Covid-19, cosa fare per provare ad arginare la terza ondata

Il Prof. Paolo Ascierto, oncologo dell’Istituto Tumori di Napoli “Pascale”, ha parlato della terza ondata da Covid-19 in un post sulla sua pagina social ufficiale.

“Dall’osservazione dei dati relativi ai contagi negli ultimi mesi; emerge che all’origine della seconda ondata di SARS-COV-2 in Italia ci sia l’incontrollata circolazione di soggetti infetti e/o asintomatici con carica virale altissima.

Ne ho discusso diverse volte ad agosto con il dott. Atripaldi, direttore del laboratorio di patologia clinica del Monaldi-Cotugno di Napoli; e insieme ad altri colleghi degli istituti Pascale, Monaldi e Cotugno di Napoli, abbiamo spiegato questa nostra osservazione.

Spiegazione che è apparsa in un articolo recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Translational Medicine. Emerge quindi la necessità assoluta di intensificare i programmi di screening e di continuare a testare e mettere la quarantena tutti i casi positivi.”

Vaccini Covid, Ascierto: “A chi è stato già contagiato basta una sola dose
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
ascierto Oggi pascale vaccino