Vaccino anti Covid-19 in Campania prima agli avvocati: l’ok della Regione

Via libera alle vaccinazioni anti-Covid per tutti gli avvocati in Campania.
di  Redazione
3 mesi fa - 8 Marzo 2021

Vaccino anti Covid-19 in Campania prima agli avvocati: l’ok della Regione. Via libera alle vaccinazioni anti-Covid per tutti gli avvocati in Campania. Saranno inseriti tra le categorie prioritarie nella Fase 2.

In quanto operatori impegnati nei servizi pubblici essenziali rientranti nel comparto Giustizia. Gli ordini forensi regionali provvederanno a nominare un referente che caricherà sulla piattaforma regionale Sinfonia i nominativi di chi vuole aderire alla campagna vaccinale.

Poi, analogamente a quanto sta già avvenendo per altre categorie, come il personale scolastico e le forze dell’ordine, saranno i diretti interessati a caricare i propri dati personali online a conferma dell’adesione alla vaccinazione.

La comunicazione della Regione Campania è stata inoltrata ai presidenti degli ordini forensi della Campania venerdì 5 marzo. Ancora da definire le modalità di prenotazione ed esecuzione delle vaccinazioni.

Le vaccinazioni anti-Covid prima agli avvocati

Ma cosa c’è scritto nella lettera della Regione Campania a tutti gli ordini forensi regionali? “La fase 2 della campagna vaccinale in corso contro il Sars Cov 2-Cov 19 prevede tra l’altro la somministrazione delle dosi vaccinali.

Nei tempi che saranno consentiti dalle possibilità di approvvigionamento del prodotto, alle Forze dell’Ordine e agli altri operatori impegnati nei servizi pubblici essenziali, tra i quali quelli del comparto giustizia.

Nell’ambito del sistema informativo della sanità regionale campana (Sinfonia), gli uffici regionali hanno realizzato una specifica piattaforma per la più efficace gestione dei flussi informativi legati alla diagnostica Covid.

E alla campagna vaccinale, nonché alla piena integrazione di tali flussi a livello nazionale, in conformità con quanto predisposto dalla Struttura Commissariale di Governo. Si chiede, poi, di indicare un responsabile.

Al fine della organizzazione delle attività vaccinali destinate agli iscritti e al personale amministrativo degli Ordini si chiede di individuare e comunicare al Responsabile dell’ufficio V, Ufficio diretta collaborazione del Presidente, un proprio referente.

La persona indicata sarà abilitato all’utilizzo della piattaforma all’uopo dedicata, così da consentire il caricamento dei nominativi di quanti aderiranno alla campagna di vaccinazione. I referenti riceveranno ogni necessaria informazione o chiarimenti sulle modalità operative da adottare”.

Vaccino anti Covid-19 in Campania prima agli avvocati: l’ok della Regione
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
avvocati campania Oggi vaccini