Vittoria Puccini gela Francesca Fialdini: “Io, vittima di molestie”

L'attrice si confessa nella trasmissione Da noi a ruota libera
di redazione
6 giorni fa
5 Aprile 2021

Vittoria Puccini gela Francesca Fialdini: “Io, vittima di molestie”. Anche Vittoria Puccini, l’attrice della miniserie di Rai1 La fuggitiva, che comincia questa sera, è stata vittima di molestie, come Aurora Ramazzotti.

Vittoria, ieri, domenica, è stata ospite di Da noi a ruota libera da Francesca Fialdini e si è schierata con la figlia di Eros e Michelle Hunziker. Aurora, nei giorni scorsi, ha criticato sui social il cosiddetto catcalling.

Catcalling

Che altro non è che l’atteggiamento di molti maschi che ancora oggi, nel 2021, si lasciano andare a plateali fischi o commenti volgari in pubblico alla vista di una ragazza, soprattutto se non è proprio la rappresentate di canone di bellezza.

Risultato: è stata contestata in maniera dura e becera da molti uomini, ma anche, inaspettatamente, da molte donne. “Ed è questa la cosa che mi ha ferito di più”, ha confessato Aurora Ramazzotti su Instagram.

Quanto vissuto dalla Ramazzotti non è un abuso psicologico isolato. “L’ho vissuto sulla mia pelle, mi ha sempre dato fastidio – ha spiegato la Puccini in studio dalla Francesca Fialdini. È una violenza e una aggressione.

Le molestie

Da ragazzina ho subito queste molestie e ti lasciano un segno di disagio. Sono atteggiamenti ingiustificabili”. C’è spazio anche per riflessioni più “leggere”, con una anticipazione sulla fiction di azione cui è protagonista.

“Arianna fugge per dimostrare la sua innocenza ed ha paura che il figlio possa subire ciò che ha subito lei, cioè perdere entrambi i genitori. Lei infatti ha perso i suoi genitori durante una tragica rapina.”

Dalla Fialdini è stato ospite anche il simpatico Max Giusti, la cui intervista non è però iniziata nel migliore dei modi. “Mi devo fermare, stop un attimo”, implora l’attore alle prese con un violento attacco di tosse. La causa?

Aver mangiato un gelato poco prima della diretta. “Forse non è stata una grande idea”, scherza Giusti. La tosse passa dopo aver bevuto un sorso, e la Fialdini scherza. “Stai seduto con il bicchiere d’acqua, non so vuoi anche un caffè come al bar?”.