Vola giù dal balcone, avvocato 40enne: lascia un figlio di 4 mesi

di redazione
2 settimane fa
31 Marzo 2021

Vola giù dal balcone, avvocato 40enne: lascia un figlio di 4 mesi. Marinella Vecchione, molto conosciuta in città, non ce l’ha fatta, è morta dopo un volo dal quinto piano. Il tutto è successo nella giornata di ieri a Marano, in provincia di Napoli.

L’avvocato è precipitata giù dalla sua abitazione al quinto piano. Marinella Vecchione era un noto avvocato penalista, aveva 40 anni, moglie di un carabiniere e madre di un bambino di soli quattro mesi.

Ancora non si conoscono le cause dell’accaduto, gli inquirenti stanno indagando se si tratti di un incidente, di un suicidio o di altro. Tanto, però, lo sgomento nella comunità e soprattutto tra i colleghi avvocati. Sia la Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere che quella di Napoli le hanno dedicato un pensiero sui social.

“Il Presidente, il Direttivo e tutti gli iscritti partecipano al dolore per la tragica e prematura scomparsa della collega Marinella Vecchione. Ai suoi prossimi congiunti giunga il cordoglio dei penalisti sammaritani”.

“Abbiamo tristemente appreso la notizia della scomparsa di Marinella Vecchione, giovane Avvocata di immensa gentilezza, dolcezza e sensibilità. La sua assenza lascerà un vuoto incolmabile in tutti noi. Un abbraccio commosso“.

I commenti

Molti altri commenti alla triste notizia sono apparsi sui social. Così ha scritto un utente di facebook sul suo profilo. “Questa ragazza si chiamava Marinella, faceva l’avvocato ed era diventata mamma da sette mesi.

Marinella era riservata e cortese, teneva molto al proprio lavoro e sembrava una ragazza serena. Marinella non era una mia amica, ma una conoscente, una collega.
Ieri mattina Marinella è volata giù dal balcone.

Nessuno sa quello che aveva in testa Marinella Vecchione, e cosa l’abbia portata a fare un gesto del genere, una cosa però è certa, che le parole hanno un peso, per cui vi prego rivolgendomi ad ognuno di voi.

Quando siete clienti, compagni, coniugi, fidanzati, genitori, amici, insegnanti, magistrati, commessi, prima di dire una parola, di fare un commento, pensateci bene.
Io dico sempre ai miei figli e al mondo intero che solo la gentilezza salverà il mondo. Siate gentili, sempre!!! fatelo anche per Marinella e per una bimba che non ha più la mamma”.

Temi di questo post