Allerta meteo gialla per rischio idrogeologico domani 9 febbraio

Dopo un lungo periodo caratterizzato dall'alta pressione, l'arrivo del ciclone Pulcinella segna l'inizio di una fase di instabilità per tutto lo Stivale

Redazione
Allerta meteo gialla per rischio idrogeologico domani 9 febbraio

Allerta meteo gialla per rischio idrogeologico domani 9 febbraio. La perturbazione in arrivo sull’Italia sarà accompagnato da neve (sui rilievi) e pioggia soprattutto a Nord.

In arrivo maltempo sull’Italia: pioggia e vento la faranno da padrona. Dopo un lungo periodo caratterizzato dall’alta pressione, l’arrivo del ciclone Pulcinella segna l’inizio di una fase di instabilità per tutto lo Stivale.

Domani, venerdì 9 febbraio, una perturbazione colpirà le regioni settentrionali portando precipitazioni e nevicate in montagna. In considerazione di ciò, la Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo gialla per rischio idrogeologico in alcune zone della Lombardia e dell’Emilia Romagna.

In particolare, la situazione è la seguente

Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Montagna piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Montagna bolognese.

Lombardia: Valchiavenna, Media-bassa Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Valcamonica, Laghi e Prealpi orientali, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha valutato le previsioni meteo e ritiene necessario seguire la situazione con attenzione, in modo da poter intervenire tempestivamente in caso di emergenze. Restiamo dunque vigili e pronti a fronteggiare qualsiasi evenienza.

Ecco le previsioni di Meteo per il prossimo venerdì 9 febbraio

Sulle regioni meridionali come Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, ci aspettiamo un cielo soleggiato con la possibilità di un aumento della nuvolosità verso sera. Nel resto della Penisola avremo un cielo da nuvoloso a coperto con precipitazioni sparse al Nord e in Toscana.

Fenomeni a tratti intensi si annunciano in Liguria e fra alta pianura padana e settore prealpino, mentre sulle Alpi ci aspettiamo nevicate oltre i 1500-1800 metri. In serata le piogge raggiungeranno anche la Sardegna.

I venti soffieranno fino a burrasca di Scirocco, mentre le temperature registreranno una minima crescita nel Centro-Nord e Sardegna, e una massima lieve diminuzione su Alpi e Nord-Ovest, stazionarie o in leggero aumento altrove. Non sfioreranno tuttavia i 20°, eccetto che in Sicilia.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Modifica le impostazioni GPDR