Concorsi

Concorso centri per l’impiego Campania 641 posti aperto anche ai diplomati

di  Redazione  -  6 Dicembre 2019

Concorso centri per l’impiego Campania 641 posti aperto anche ai diplomati. Come ampiamente annunciato nei mesi scorsi, è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Campania il nuovo Concorso Centri per l’impiego Regione Campania per un totale di 641 posti messi al bando. Ricordiamo che questo concorso è diverso da quello di operatore giudiziario. Concorso di cui ad ora tutto tace, ma nelle settimane scorse si vociferava sarebbe uscito a Dicembre. Vediamo ora nello specifico cosa bisogna fare per partecipare al concorso per i Centri per l’impiego.

Come partecipare

Posso già inoltrare la domanda di partecipazione al concorso?
No, in quanto il bando non è stato ancora pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Sezione Concorsi. Pubblicazione che molto probabilmente avverrà questa sera venerdì 6 dicembre.

In totale quanti sono i posti messi a bando?
In totale i posti messi a disposizione sono 641.

In particolare quanti bandi sono stati pubblicati?
Sono stati pubblicati due bandi.

Un bando per 416 posti di categoria C aperto ai diplomati cosi suddiviso:

– 316 istruttori policy regionali – Centri per l’impiego;
– 100 istruttori di sistemi informativi e tecnologie.

Un bando per 225 posti di categoria D aperto ai laureati cosi suddiviso:

– 145 funzionari policy regionali – Centri per l’impiego;
– 50 funzionari policy regionali – Mediatore per l’inserimento lavorativo dei disabili;
– 25 funzionari di sistemi informativi e tecnologie;
– 5 funzionari comunicazione e informazione.

Anche questo concorso è gestito dalla FORMEZ?
No, questo concorso NON è gestito dalla FORMEZ.

Dopo la pubblicazione del bando in gazzetta come potrò inoltrare la domanda?

Sarà possibile inoltrare la domanda di ammissione al concorso per via telematica, compilando il modulo on line presente nella sezione dedicata del portale regionale al seguente indirizzo: cliccando qui

Per i profili di categoria C che tipo di diploma è richiesto?

Per i 316 istruttori policy regionali – Centri per l’impiego basta possedere un qualsiasi diploma quinquennale.
Mentre per i 100 istruttori informatici è necessario essere in possesso del diploma di ragioniere programmatore, perito informatico o altro diploma ad indirizzo informatico.

Per i profili di categoria D che lauree sono ammesse ?

Le tipologie di lauree ammesse sono le più svariate e cambiano da profilo a profilo. Le puoi consultare tutte nell’articolo 2 del bando.

E’ previsto un limite di età?
No, per poter partecipare è necessario essere maggiorenni.

Potrò inoltrare la domanda di partecipazione per più profili ?
Certo potrai inoltrare domanda di partecipazione per tutti i profili per i quali possiedi i requisiti.

Come si articoleranno le prove concorsuali?

Entrambe le procedure concorsuali prevedono le seguenti prove:
1) una prova preselettiva, consistente in un test composto da quesiti a risposta multipla;
2) una prova scritta, consistente anche essa in un test composto da quesiti a risposta multipla;
3) una prova orale.
I candidati dovranno altresì sostenere un colloquio volto all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche (ad esclusione del concorso codice D-FSI), non comportante l’attribuzione di punteggio ma esclusivamente un giudizio di idoneità. In alternativa i candidati potranno certificare il livello di conoscenza della lingua inglese (almeno pari a livello B1), nonché dell’informatica (patente europea ECDL).

Infine ci sarà la valutazione dei titoli dichiarati dai candidati all’interno della domanda di partecipazione

Quali saranno le materie delle prove preselettive?

La prova preselettiva di entrambe le procedure concorsuali verterà sulle seguenti materie:
– diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, trattamento dati;
– diritto del lavoro e disciplina del lavoro pubblico;
– Statuto della Regione Campania;
– ordinamento amministrativo della Giunta regionale della Campania (Regolamento 15 dicembre 2011, n. 12 e ss.mm.ii.);
– elementi di statistica.

Se partecipo ad entrambe le procedure dovrò sostenere due prove preselettive differenti?
Si certo trattandosi di due procedure concorsuali separate.

Per ognuna delle due prove preselettiva sarà pubblicata una apposita banca dati?
Si come specificatamente indicato nei due bandi.

Come posso restare aggiornato sugli sviluppi del concorso?

Per essere costantemente aggiornato sugli sviluppi del Concorso Centri per l’Impiego Regione Campania iscriviti al gruppo FB cliccando QUI.

Entra nel canale Telegram cliccando QUI