Coronavirus Campania: bollettino di oggi lunedì 23 agosto

sei in  Italia

1 mese fa - 23 Agosto 2021

Coronavirus Campania: bollettino di oggi lunedì 23 agosto. Sono 190 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania su 14.671 tamponi molecolari analizzati nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività dell’1,29%.

Cioè il rapporto tra positivi e tamponi analizzati che con i dati di oggi è nettamente più basso di quello registrato ieri del’4,55%, con 470 positivi su 10.318 tamponi analizzati.

Questi i dati dell’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi della Campania per l’emergenza Covid19 pubblicato oggi, lunedì 23 agosto 2021, e aggiornato alla mezzanotte di ieri, 22 agosto 2021.

Si registrano purtroppo altri 3 morti per Covid. Il bollettino ufficiale della Campania, infatti, non riporta più i guariti del giorno e i guariti totali e dei decessi totali dall’inizio della pandemia, da quando si è scoperto che oltre 50mila positivi attivi erano in realtà già guariti e sono stati cancellati tutti assieme.

Report posti letto su base regionale

Aumentano purtroppo i posti letto Covid19 occupati negli ospedali della Campania nei reparti dedicati al Coronavirus. I posti occupati in terapia intensiva salgono da 22 a 23 (+1), mentre quelli nei reparti di degenza ordinaria passano da 337 a 361 (+24).

Un segnale preoccupante legato anche all’avanzare del diffondersi delle varianti Covid, in particolar modo la variante Delta, in precedenza chiamata variante indiana, mentre il governatore Vincenzo De Luca ha lanciato l’allarme sul fatto che i nuovi contagi colpiscano nella maggior parte dei casi persone non ancora vaccinate.

Posti letto

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656, posti letto di terapia intensiva occupati: 23 (+1), posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata) e posti letto di degenza occupati: 361 (+24).

Covid: 82enne non vaccinato morto ad Ischia

C’è un morto di Covid tra gli anziani ospiti della casa di riposo Villa Joseph di Casamicciola nell’isola d’Ischia. Si tratta di un uomo di 82 anni, deceduto nell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. L’anziano, originario di Monte di Procida, era ospitato da due mesi nella struttura.

Ed era stato ricoverato in ospedale per altre patologie ma non era vaccinato poiché era arrivato a Villa Joseph dopo la somministrazione di massa del vaccino effettuata dalla Azienda sanitaria locale nella casa di riposo dove si contano attualmente 6 positivi, tutti asintomatici, di cui 4 ospiti e 2 inservienti.

È di pochi giorni fa la notizia di 6 positivi nella casa di riposo ischitana. Tre sono ospiti e tre invece dipendenti della struttura. Nei giorni scorsi un ospite di Villa Joseph ricoverato al Rizzoli per altre patologie era risultato positivo al test anti covid.

Facendo scattare l’allarme così che dal 15 agosto si era deciso di bloccare le visite esterne ed il ritorno a casa di tutti gli ospiti. Giovanbattista Castagna, sindaco di Casamicciola, aveva invitato tutti «a vaccinarsi» pur giudicando la situazione sotto controllo.

Sono ora 4 le persone decedute nell’isola per il coronavirus in una settimana. Dopo un lungo periodo di assenza di contagi, ad Ischia da fine luglio si è registrata una impennata dei positivi. Arrivati fino a 300, per il 70 % non vaccinati e per la maggior parte giovani sotto i 30 anni.

Negli ultimi giorni tuttavia i nuovi contagiati sono in diminuzione mentre aumentano i guariti come comunicato dal sindaco di Ischia Enzo Ferrandino attraverso i suoi canali social.

Coronavirus Campania: bollettino di oggi lunedì 23 agosto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST campania coronavirus covid Oggi