È morto Paolo Bonaiuti, storico portavoce di Silvio Berlusconi e parlamentare

di  Redazione
2 anni fa - 16 Ottobre 2019

È morto Paolo Bonaiuti, storico portavoce di Silvio Berlusconi. Aveva 79 anni. È stato sottosegretario alla presidenza del Consiglio nei governi Berlusconi II, III e IV. L’ex parlamentare e giornalista si è spento dopo una lunga malattia: era ricoverato in una clinica romana.

Del Cavaliere diceva: “Non è un rapporto di lavoro quello tra me e Berlusconi, ma di affetto. Io non ho più mio padre, né mia madre. Per me lui è un fratello maggiore. Io gli voglio bene. Se mi arrabbio, lo faccio con affetto, il nostro è un rapporto tra due familiari, di stima e di fiducia”. I due si erano conosciuti nel 1994 per un’intervista, e Berlusconi lo chiamava affettuosamente “mia suocera”.

Parole di cordoglio sono giunte dai suoi ex colleghi: “Sono addolorato per la scomparsa di Paolo Bonaiuti. Con lui abbiamo condiviso tante battaglie elettorali, di partito e di comunicazione. Ma soprattutto con lui abbiamo condiviso una storia politica ed umana e mi sento di dire anche una sincera amicizia. Ci mancherà”, ha detto il deputato Maurizio Lupi di Noi con l’Italia.

“Molto addolorato per la scomparsa di Paolo Bonaiuti, è stato un gentiluomo a Palazzo Chigi”, ha scritto su Twitter il deputato del Pd, Filippo Sensi.

È morto Paolo Bonaiuti, storico portavoce di Silvio Berlusconi e parlamentare
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso