Eleonora Giorgi l’annuncio: “Ho iniziato la chemio non so come andrà..”

8 Dicembre 2023

Eleonora Giorgi l’annuncio: “Ho iniziato la chemio non so come andrà..”

Eleonora Giorgi l’annuncio: “Ho iniziato la chemio non so come andrà..”. “Si tratta di un momento difficile. Ancora non ho pienamente realizzato che è compito mio combattere. Mi sento quasi in uno stato di alienazione, come se stesse succedendo a un’altra Eleonora”.

Eleonora Giorgi ha condiviso dettagli della sua lotta con il cancro al pancreas durante un’intervista a “I Lunatici”, il programma radio di Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio 2. L’attrice ha intrapreso la prima serie di trattamenti chemioterapici

Nel tentativo di ridimensionare il tumore e poter procedere con un’operazione chirurgica per rimuoverlo. “Ho subito questa chemio e non ho sperimentato effetti collaterali – cercherò di mantenere la mia forza anche attraverso una dieta adeguata”.

La chemioterapia e l’operazione DI Eleonora Giorgi

In un’intervista su Radio 2, Eleonora Giorgi ha discusso della sua iniziale esperienza con la chemioterapia, a cui si è recentemente sottoposta, e del percorso che l’aspetta. “Devo sottopormi ad un’intensa serie di trattamenti chemioterapici per cercare di ridurre la dimensione del tumore”, ha affermato Eleonora Giorgi, aggiungendo

“Se i trattamenti daranno risultati soddisfacenti, sarà possibile un intervento chirurgico, altrimenti non so cosa accadrà”. Recentemente, la celebre attrice di “Mani di velluto” e “Borotalco” ha rivelato di aver scoperto di avere un cancro al pancreas durante un controllo di routine. La tosse e la congestione erano stati gli unici sintomi.

Grazie alla prontezza della diagnosi, la Giorgi ha potuto iniziare tempestivamente i trattamenti: “Stiamo parlando di cinquantasei ore di chemioterapia, è un processo lungo. Ho completato il primo ciclo e fino ad ora non ho riscontrato alcun effetto collaterale. Probabilmente si manifesteranno più avanti”.

La scelta di combattere sotto i riflettori

E prima che Eleonora Giorgi decidesse di rendere pubblica la sua lotta attraverso la televisione, aveva optato per mantenere privati sia la sua diagnosi che la sua battaglia. Durante la sua apparizione a Pomeriggio Cinque con Myrta Merlino, l’attrice ha avuto il coraggio di parlare pubblicamente del suo dramma e dimostra che tale decisione è stata molto opportuna

“Ho fatto la scelta giusta a parlarne. Sono un personaggio pubblico dal mio diciannovesimo anno. Ho ricevuto quantità enormi di affetto e molto incoraggiamento”. L’amore del pubblico e l’appoggio incondizionato dei suoi fan stanno contribuendo a sostenere Eleonora Giorgi nella sua più dura battaglia e l’attrice è disposta a condividere l’intera sua esperienza

“Combatterò indossando un turbante o una parrucca per continuare a essere presente. Nelle serie televisive non si vede la zia in chemioterapia con un turbante, ma fare vedere che è possibile affrontare la malattia pubblicamente, come molti medici mi hanno suggerito, può dare conforto e speranza”. E Eleonora è pronta a fare tutto questo con il sostegno dei suoi due figli, Paolo e Andrea, e del suo ampio nucleo familiare.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip