Giulia Maroni, campionessa di Rally, muore durante escursione nel Modenese

E' scivolata in un canalone mentre era con il suo compagno e il suo cane. Aveva vinto il titolo italiano di Cross Country Rally tre anni fa

29 Gennaio 2024

Giulia Maroni, campionessa di Rally, muore durante escursione nel Modenese

Giulia Maroni, campionessa di Rally, muore durante escursione nel Modenese. Aveva partecipato alla Parigi-Dakar. La 37enne è rimasta vittima di un incidente sull’Appennino.

Una tragedia mozzafiato si è consumata sull’Appennino modenese, nel pomeriggio di domenica 28 gennaio. Giulia Maroni, una donna di 37 anni dal sangue freddo, ha persino partecipato alla celebre Dakar con la sua passione per il mondo dell’off-road, è morta in un incidente sul sentiero 433 che porta al rifugio Taburri.

La donna, originaria di Faenza, in provincia di Ravenna, ma residente a Castel Guelfo, mentre si trovava nell’area di Pizzo dei Sassi Bianchi, accompagnata dal suo fedele cagnolino e dal suo compagno in una tranquilla escursione, ha perso l’equilibrio su una maledetta lastra ghiacciata.

L’evento sconcertante l’ha catapultata in un canalone per circa 50 metri, finendo la sua corsa contro le rocce. Il suo compagno ha subito allertato i soccorsi, ma il destino di Giulia Maroni era ormai segnato.

I soccorsi

Sul posto sono giunti il team medico della stazione Monte Cimone insieme ad altri tecnici del Soccorso Alpino, ma nulla poteva essere fatto per salvare la vita della giovane donna.

La montagna è nota per non perdonare le leggerezze, e Giulia Maroni ha pagato un prezzo altissimo per la sua profonda sicurezza. La tragedia ha colpito l’intero mondo del rally.

Il suo corpo è stato recuperato dai soccorritori, ma le ferite erano troppo gravi per salvarla. È deceduta poche ore dopo essere stata trasportata in ospedale.

Il capo del soccorso alpino ha descritto il suo incidente come una “tragica fatalità”, un momento in cui tutto si è fermato per Giulia e per coloro che la conoscevano.

Giulia Maroni aveva vinto il titolo italiano di Cross Country Rally nel 2021 e aveva partecipato alla Dakar come copilota nel 2022. Il suo talento, la sua passione e la sua dedizione alla sua arte saranno sempre ricordati.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip