Maddaloni sul tetto del mondo con la pizza di Michele Pascarella

21 Settembre 2023 - 8:00

Maddaloni sul tetto del mondo con la pizza di Michele Pascarella

Maddaloni sul tetto del mondo con la pizza di Michele Pascarella. Pizza maker of the year 2023. Tradotto in italiano: miglior pizzaiolo del 2023.

Questo il titolo vinto, qualche giorno fa, da Michele Pascarella, che è incoronato da 50 Top Pizza World 2023, una delle guide più autorevoli nell’universo pizza.

Cosa c’è di strano? La particolarità sta nel fatto che, come titola anche il Times in un articolo dedicato al pizzaiolo, Michele Pascarella non è a Napoli, bensì a Londra.

Originario di Maddaloni, in provincia di Caserta, 31 anni di cui più di 10 trascorsi in Inghilterra, Michele Pascarella e il suo locale “Napoli on the Road” a Chiswick, quartiere dell’area Sud-Ovest di Londra, sono tra i più apprezzati del momento nella capitale inglese.

Ne parla il Times

E così, insieme al Times, al pizzaiolo 31enne hanno dedicato articoli anche il Mirror, il Sun, ma anche pubblicazioni spagnole come El Iberico.

Napoli potrà essere anche la casa della pizza – si legge nell’attacco dell’articolo che il Times ha dedicato a Michele Pascarellama non è la casa del miglior pizzaiolo del mondo. Lo troverete in una strada sonnecchiosa a Ovest di Londra“.

Oltre al locale di Chiswick, Michele Pascarella ha aperto anche un’altra pizzeria, a Richmond, ancora alla periferia sud-occidentale della capitale inglese.

50 Top Pizza World 2023, quali sono le migliori pizzerie

Se il miglior pizzaiolo al mondo, nel 2023, è londinese (anche se di adozione), la miglior pizzeria del mondo è napoletana. Al primo posto c’è infatti Diego Vitagliano con la sua pizzeria omonima a Bagnoli, quartiere della periferia Ovest di Napoli, ex aequo con Francesco Martucci e la sua I Masanielli di Caserta.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip