Mafia: Cdm, si allo scioglimento del Consiglio comunale di Cerignola

di  Redazione
2 anni fa - 11 Ottobre 2019

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Cerignola (Foggia).

Il Cdm si mosso in tale direzione a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, in applicazione dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali.

Il Consiglio dei Ministri, ha contestualmente disposto l’ affidamento dell’amministrazione dell’ente a una commissione di gestione straordinaria”.

Lo rende noto il comunicato del Cdm.

Mafia: Cdm, si allo scioglimento del Consiglio comunale di Cerignola
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso