Razzi dalla Striscia di Gaza, tra i morti anche i Bambini

Le immagini della notte di combattimenti sono incredibili. Così il sistema di difesa aerea di Israele
di  Redazione
1 mese fa - 11 Maggio 2021

Razzi dalla Striscia di Gaza, tra i morti anche i Bambini. Le immagini della notte di combattimenti: così il sistema di difesa aerea di Israele intercetta i razzi lanciati da Hamas

Il sistema di difesa aerea di Israele “Iron Dome” intercetta i razzi lanciati dalla striscia di Gaza durante la notte. Sono più di 200 i razzi sparati verso Israele da più gruppi armati palestinesi tra cui gli islamisti di Hamas durante tutta la notte.

Israele ha poi risposto con l’esercito di Tel Aviv che ha colpito oltre 130 obiettivi militari nell’enclave palestinese. Secondo un primo bilancio, sono 24 i morti a Gaza, tra loro anche dei bambini. Oltre 100, invece, le persone rimaste ferite.

Da lunedì sta proseguendo il lancio di razzi tra Israele e gruppi armati palestinesi iniziato a seguito degli scontri tra palestinesi e polizia israeliana sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme.

Finora sono stati lanciati oltre 200 razzi dalla Striscia verso Israele, e sono stati diversi i bombardamenti compiuti dall’esercito israeliano sulla Striscia.

Un lancio ha provocato il ferimento di più di 30 persone

Un lancio di razzi dalla Striscia verso Ashkelon, città nel sud di Israele, ha provocato invece il ferimento di più di 30 persone, una delle quali si trova ora in ospedale in condizioni serie.

Gli eventi di lunedì e martedì stanno facendo temere una possibile escalation di violenze tra gruppi palestinesi e Israele, che secondo alcuni analisti potrebbe sfociare in una nuova guerra.

Per il momento sembra che il governo israeliano abbia escluso una possibile invasione di terra della Striscia di Gaza, ma non è chiaro cosa succederà. Le violenze in corso sono infatti le peggiori dai tempi dell’ultima guerra combattuta.

Nelle ultime ore, inoltre, si sono diffuse le proteste in diverse città israeliane per quello che era successo a Gerusalemme. Per esempio a Lod, città nel centro di Israele, la polizia ha arrestato un uomo ebreo sospettato di essere coinvolto nell’uccisione di un uomo arabo. Leggi anche qui 

Una possibilità che si sta investigando, ha scritto Haaretz, è che l’uomo arabo sia stato ucciso dai residenti di un quartiere della città dopo che un gruppo di arabi israeliani aveva lanciato pietre contro alcune case di persone appartenenti alla comunità ebraica. Altre violenze si sono verificate in diverse città israeliane. Google news

Razzi dalla Striscia di Gaza, tra i morti anche i Bambini
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Oggi politica striscia di gaza