Roma: Grande successo per il Premio Sigillo Appiano al Festival del Cinema

di  Redazione
2 anni fa - 2 Novembre 2019

Roma. Il Sindaco di Calvi (BN), Armando Rocco, ha partecipato al Festival Internazionale del Cinema di Roma durante il quale ha conferito il Premio Sigillo Appiano al regista Gjon Kolndrenkaj. Dopo la Conferenza Stampa di presentazione del Videocatechismo della Chiesa Cattolica, tenutasi presso l’Auditorum Parco della Musica di Roma,  sede del Festival, vi è stata, presso il Palazzo Cardinal Cersi, sito a cento metri da Piazza San Pietro la presentazione del “Creato”, tratto dal Videocatechismo della Chiesa Cattolica, durante il quale il Sindaco Rocco ha conferito il Premio Intercomunale Sigillo Appiano al noto regista.

Il Videocatechismo della Chiesa Cattolica

Il regista Kolndrenkaj, alla conferenza stampa, ha esordito dicendo che “È una storia potente che tratta un tema che riguarda tutta l’umanità, è questo il Videocatechismo della Chiesa Cattolica, incredibile, spirituale e toccante”. “Di solitoha continuato Kolndrenkajnoi registi non siamo bravi a parlare, ma  giochiamo con le immagini per costruire emozioni. Ci vuole semplicità, capire l’essenziale e raccontare storie con il giusto linguaggio”.

Nel Comune di Calvi girate le scene salienti

Le riprese di quest’opera colossale hanno toccato tutti i continenti e vengono accostate con parti di fiction che ricostruiscono sia momenti della vita di Gesù che episodi della Bibbia. Il Comune di Calvi ha ospitato momenti salienti di quest’Opera Multimediale innovativa: Piazza Roma, Teatro Comunale, Via Lì Mai e Ponte Appiano sono stati per tre giorni set cinematografico di molte parti, Creato compreso, parte che doveva essere presentata al Festival del Cinema di Roma. Bambini, cittadini, accompagnati dalla Compagnia de Il balletto del Sannio e dalla voce dell’attore Domenico Sorricelli del teatro Eidos sono stati protagonisti del Videocatechismo della Chiesa Cattolica. Sul Sigillo Appiano, il noto regista Kolndrenkaj si è dichiarato “onorato di ricevere questo Prestigioso Premio, conferito in passato a personaggi cha hanno fatto la storia del cinema, della musica, dello spettacolo, della danza e dell’arte, tra cui Louis Enriquez Bacalov, pianista compositore, premio oscar per la colonna sonora de Il postino di massimo Troisi; il regista Federico Moccia, gli attori Christian De Sica, Giancarlo Giannini e Michele Placido, Don Tonino Palmese, Ray Wilson, ultimo cantante dei Genesis”.

Sulle riprese del Videocatechismo il Sindaco Rocco ha dichiarato: “E’ stata un’occasione unica ed irripetibile per promuovere e valorizzare il nostro territorio. Ringrazio tutti coloro che con la loro partecipazione e con il loro impegno hanno concorso alla realizzazione dell’Opera, contribuendo a promuovere la nostra città oltre i confini nazionali”.

Numerosi ospiti presenti alla Cerimonia

Alla cerimonia erano presenti numerosi ospiti: dieci Ambasciatori, rappresentanti delle Nazioni Unite, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, di Confindustria, di Eni, di Poste Italiane, della Federcalcio, dell’Ucid, della Telecom Italia, dell’Istat, del Coni, la dell’Azione Cattolica, del Rinnovamento dello Spirito, dei Focolarini, dell’Opus Day, dei Gesuiti, dei Camilliani, dei Francescani e Salesiani.

Tra i personaggi presenti vi era Gianni Rivera, ex campione di calcio, Giulio Rapetti Mogol, paroliere, produttore discografico e scrittore italiano, David Scillia che ha composto la musica del Padre Nostro cantata da Tiziana Rivale, Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la nuova Evangelizzazione. Il Sindaco di Calvi, Armando Rocco, in rappresentanza anche dei Sindaci di San Giorgio del Sannio, Mario Pepe, di Airola, Michele Napoletano, e del Sindaco di Apollosa, Marino Corda, ha preso la parola anche durante la proiezione del Creato “Con grande gioia e forte emozione abbiamo accolto dell’accreditamento del nostro Premio, il Sigillo Appiano. L’aver ripreso il Videocatechismo della Chiesa Cattolica in molte città attraversate dalla Via Appia, tra cui anche il Comune di Calvi, è certamente una testimonianza di amicizia ma anche momento di promozione e valorizzazione dei nostri territori”. “E’ un onore premiare l’amico Gjon Koldrenkaj per aver realizzato un’Opera originale ed imponente, in cui La Sapienza dei Padri della Chiesa e la tecnologia più all’avanguardia si incontrano con l’obiettivo di far comprendere e diffondere la bellezza della Fede Cristiana. Parole, immagini, suoni e colori per arrivare al cuore degli uomini e delle donne di oggi, in questo tempo così frenetico, caotico e distratto. La bellezza dell’Opera è che a parlare sono gente comune, con la loro semplicità e con il loro linguaggio”. A fine cerimonia il Sindaco Rocco ha ribadito anche che “È stata una grande emozione vedere su grande schermo i nostri territori ed i nostri concittadini. E’ la prima volta che un piccolo premio di paesi di provincia viene accreditato in un rinomato Festival Internazionale.  Ogni anno un premiato riceverà il Premio “Sigillo Appiano” durante il Festival del Cinema di Roma”.

Progetto “Oltre i Sentieri: Raggio di Luna su Ponte Appiano”

In merito al Progetto “Oltre i Sentieri: Raggio di Luna su Ponte Appiano”, il Sindaco Rocco, capofila del progetto, ringrazia i Sindaci dei Comuni partecipanti, precisando che “per la primavera del 2020 il Progetto è stato già finanziato”, così come ad uno dei premiati sarà conferito il Sigillo Appiano durante il prossimo Festival Internazionale del Cinema di Roma che si terrà nella capitale ad ottobre 2020.

Roma: Grande successo per il Premio Sigillo Appiano al Festival del Cinema
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cultura Condividi adesso