Temptation Island Vip: Pago si racconta
Curiosità

Temptation Island Vip: Pago si racconta

Durante Temptation Island Vip, programma condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5, Pago è stato lasciato dalla compagna Serena Enardu, che a sua volta, isolata nel villaggio delle fidanzate, si era molto avvicinata al tentatore Alessandro.

Di fronte al comportamento di Serena, Pago dichiara, in un’intervista a “Chi”, che non rifarebbe il percorso, a causa delle troppe sofferenze. Pago ha dichiarato che la loro storia d’amore durata 6 anni è stata travolgente, speciale e unicia, e che rimarrà per sempre impressa nei suoi ricordi e che Temptation ha travolto il loro amore, facendogli vivere momenti dolorosi.

Dopo la trasmissione si sono rivisti.

Pago racconta nell’intervista di averla chiamata dopo la fine della trasmissione e di aver parlato con lei a lungo. Ma la fine della relazione era inesorabile, così, ha preso le cose che aveva a casa da lei ed è tornato a vivere dalla madre.

L’ultimo ricordo bello con lei è stato prima di entrare nel programma

Con emozione ricorda che l’ultimo ricordo bello della sua storia è stato il giorno prima dell’inizio della trasmissione. Poi, tutto si è trasformato e il suo sogno si è infranto: “Io l’avrei sposata e sognavo una figlia femmina”.


Condividi

Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Allerta meteo arancione e gialla per domani
allerta meteo
Allerta meteo arancione e gialla per domani
Tragedia sul lavoro: operaio sotto una pressa
candiolo
Tragedia sul lavoro: operaio sotto una pressa
Elenoire Ferruzzi
Elenoire Ferruzzi
Elenoire Ferruzzi: “Ci vogliono far litigare, è allucinante!”

linserto.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it
Cambia la tua privacy