Tragedia all’Alpe di Siusi, donna cade da seggiovia e muore

Sono due le sciatrici che sono cadute dalla seggiovia da un'altezza di sette metri. Una è morta, l'altra è ferita

25 Gennaio 2024

Tragedia all’Alpe di Siusi, donna cade da seggiovia e muore

Tragedia all’Alpe di Siusi, donna cade da seggiovia e muore. Grave un’altra donna. Il dramma nei pressi della stazione a valle dell’impianto Goldknopf.

Nella località dell’Alpe di Siusi, in Alto Adige, un triste evento ha colpito due sciatrici. Sono cadute dalla seggiovia, situata a sette metri d’altezza.

Una delle donne, di 83 anni, ha perso la vita nell’incidente, mentre l’altra è stata gravemente ferita ed è attualmente ricoverata in un letto dell’ospedale di Bolzano.

Questa tragedia si è verificata nella mattinata di oggi, giovedì 25 gennaio, sull’altopiano dolomitico dell’Alto Adige. La seggiovia coinvolta si trova nel territorio del comune di Castelrotto, vicino alla stazione a valle dell’impianto a quattro posti Goldknopf/Punta d’Oro.

L’impianto è costruito nel 2002

Questo impianto collega le piste paradiso e Floralpina ed è stato costruito da Doppemayr nel 2002. Le circostanze esatte dell’incidente non sono ancora chiare e gli elicotteri Aiut Alpin Dolomites e Pelikan 2, insieme al soccorso alpino e ai carabinieri, sono intervenuti sul posto per comprendere meglio le dinamiche della tragedia.

La seggiovia in questione è dotata di una cupola di sicurezza e di protezione antivento. In sei minuti e mezzo copre un dislivello di 370 metri partendo da un’altitudine di 1.850 metri alla stazione a valle e raggiungendo i 2.220 metri a monte.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip