Xylella: Ue, rischi danni per oltre 5mld

di  Redazione
2 anni fa - 11 Ottobre 2019

La Xylella, il batterio responsabile del disseccamento rapido degli ulivi in Puglia, potrebbe portare danni alle produzioni da oltre 5 miliardi di euro, mettendo a rischio quasi 300mila posti di lavoro nell’Ue.

E’ quanto emerge dalla lista degli organismi nocivi prioritari dell’Ue, curata dal Centro comune di ricerca (Ccr) della Commissione europea e dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) e pubblicata oggi.

Xylella: Ue, rischi danni per oltre 5mld
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Ambiente Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
feautured UE Xylella