C’è posta per te: lo scoop di Maria De Filippi

sei in  Italia

3 settimane fa - 8 Gennaio 2022

C’è posta per te: lo scoop di Maria De Filippi. A partire da oggi sabato 8 gennaio torna in prima serata su Canale 5, “C’è posta per te“, il programma condotto da Maria De Filippi che da anni, ormai, è tra i preferiti degli italiani.

Come di consueto non mancheranno ospiti e ad aprire la trasmissione quest’anno ci saranno due volti noti della televisione e amatissimi dal pubblico ovvero Paolo Bonolis e Stefano De Martino.

Le prime sorprese a C’è Posta per Te

Dopo una stagione a dir poco soddisfacente di “Tu si que vales” che, come sempre, è riuscito ad intrattenere gli italiani conquistando gli ascolti della prima serata, Maria De Filippi si prepara a tornare con le nuove puntata di “C’è posta per te“.

Pronta a far emozionare il pubblico, raccontare storie di persone che hanno bisogno di chiedere aiuto, perdono o che vogliono fare una sorpresa a qualcuno.

Ed è proprio in questo frangente che faranno il loro ingresso il mattatore di Canale 5 e l’ex ballerino di Amici, ormai conduttore apprezzato delle reti Rai. Paolo

Bonolis e Stefano De Martino, infatti, saranno i protagonisti di due sorprese che ci saranno nel corso delle serata e durante le quali non mancheranno risate e commozione.

Il ritorno in tv

Sia Paolo Bonolis che Stefano De Martino sono tornati da poco in tv con i loro rispettivi programmi. Nel caso del conduttore di Canale 5 si tratta dell’appuntamento con “Avanti un altro”, previsto ogni giorno in prima serata, con nuovi arrivi ad incrementare gli ospiti del Salottino.

Nella seconda serata di Rai2, invece, è arrivato l’ex ballerino di Amici con un programma nuovo di zecca, ovvero “Bar Stella”, con cui il presentatore ha voluto portare sul piccolo schermo un ambiente delle sua infanzia.

Tanto che lo show porta il nome del bar che suo nonno aveva a Torre Annunziata e l’atmosfera è proprio quella di una chiacchierata tra amici a suon di musica e risate.

C’è posta per te: lo scoop di Maria De Filippi
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin