Cristiano Iovino dalla parte di Totti nel processo, cosa sappiamo

Pubblicato il

Cristiano Iovino dalla parte di Totti nel processo, cosa sappiamo
Cristiano Iovino

Cristiano Iovino dalla parte di Totti nel processo, cosa sappiamo. Oggi, il nome di Cristiano Iovino è diventato un nome comune nelle pagine di gossip. Questo è divenuto il caso dopo che ha confutato tutte le affermazioni fatte da Ilary Blasi nel documentario Unica. Affermando di aver avuto una relazione personale con la presentatrice.

È quasi impossibile non sentire menzionare Iovino, un nome che sarà citato anche in tribunale. Infatti, Francesco Totti l’ha convocato come testimone nel suo processo di divorzio da Ilary Blasi, come riportato dalla rivista Chi.

Iovino: dal centro estetico agli affari in Messico

Nonostante Iovino, 42 anni, sia un nome noto nel mondo dello spettacolo, la sua fama si deve principalmente alla sua professione di personal trainer e organizzatore di feste esclusive a Roma. Con i risparmi accumulati, Iovino decide di inaugurare un centro estetico molto frequentato da celebrità. Il suo nome inizia a circolare negli ambienti del gossip proprio in questo periodo.

Contemporaneamente, Iovino espande la sua attività commerciale, chiudendo il centro estetico precedentemente aperto e suddividendo il suo tempo tra l’Italia e Tulum, in Messico. Dove Cristiano Iovino gestisce diversi progetti immobiliari. La sua vita è ora un continuo viaggio imbevuto di relax e benessere.

La frequentazione tra Cristiano Iovino e Ilary Blasi

Il momento è arrivato dove il nome di Cristiano Iovino è in collegamento con Ilary Blasi. Dagospia ha diffuso le prime avvisaglie della crisi nella famiglia d’oro del calcio e della televisione italiana in un periodo inaspettato. Menzionando chat sulle frequentazioni extraconiugali tra le due parti della coppia.

Questi rumors erano inizialmente negati, ma dopo lo scoop della pubblicazione sulla separazione tra l’ex capitano di Roma e la presentatrice, hanno trovato conferma. Infatti, tra Roma e Milano si è diffusa sempre di più la segnalazione di un avvicinamento tra Blasi e il PR romano.

Questi eventi risalgono almeno al 2022, nel periodo del famoso caffè a Milano che tanto aveva scosso Totti. Secondo la narrazione in Unica su Netflix, e lo afferma anche la sorprendente intervista di Iovino con il Messaggero, quello non sarebbe stato un semplice incontro, ma qualcosa di più grande.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Modifica le impostazioni GPDR