Donna uccisa in casa: a trovare il corpo è stato il compagno

sei in  cronaca

2 settimane fa - 6 Settembre 2021

Donna uccisa in casa: a trovare il corpo è stato il compagno. Una giovane donna è stata trovata morta in un lago di sangue, in un appartamento a Calmasino di Bardolino – in provincia di Verona.

Una zona collinare sopra il lago di Garda. È stato il fidanzato, con cui la donna viveva, a scoprire il cadavere, e ad avvertire le forze dell’ordine. L’ipotesi degli investigatori è quella di un omicidio.

La vittima aveva 27 anni. Si era trasferita da Fumane (Verona), in Valpolicella, sul lago di Garda per vivere con il compagno. L’allarme è scattato perché la 27enne non si era presentata al lavoro.

A Terrazza Modigliani a Venezia via agli eventi culturali

La presentazione del libro di Marina Di Guardo “Nella buona e nella cattiva sorte” ha inaugurato la serie di eventi culturali previsti dalla Biennale Fondazione Amedeo Modigliani a Venezia.

Il romanzo racconta di una donna in fuga da un marito violento, un piccolo paese dai troppi segreti, una serie di inquietanti omicidi, con un inevitabile colpo di scena finale.

“È la prima presentazione che faccio a Venezia – ha detto Marina Di Guardo durante l’incontro sulla Terrazza Modigliani nell’istituto Provinciale per l’Infanzia “Santa Maria della Pietà”.

In un percorso artistico che fa da conduttore per la presentazione del mio ultimo libro che parla di temi molto forti, tra cui quello della violenza contro le donne. È bellissima l’idea di mettere insieme questo connubio tra arte figurativa e arte narrativa”.

Progetto ambizioso

“Abbiamo pensato di fare questo progetto ambizioso a Venezia che durerà due anni – ha detto il dg della Fondazione Amedeo Modigliani Marco Comito -. L’abbiamo suddivisa in due piani di questa struttura che ci ospita.

Al secondo piano si può ammirare la mostra immersiva sulla vita di Modigliani, al terzo piano ci sono delle collettive di arte contemporanea e poi la terrazza Modigliani che oggi ospita come primo evento la presentazione di questo libro”.

Per omaggiare il pensiero di Modigliani a partire dall’anno delle celebrazioni per i 1600 anni dalla nascita della città di Venezia, la Fondazione Amedeo Modigliani si propone così come polo culturale.

“Invito tutti a fare una visita alla mostra – ha spiegato, poi, il presidente della fondazione Fabrizio Checchi -. La Terrazza ospiterà molti eventi culturali”. Ogni mese saranno esposte le opere di diversi artisti contemporanei selezionate dal comitato scientifico della Fondazione Modigliani.

A settembre, infine, in mostra, tra gli artisti italiani. Manuele Benaglia, Veronica Orlando, Antonio Catananti, Ronal Bejerano, Francesco Diana, Federico Caruso, Emmanuela Zavattaro, Luigi Ercolano, Stefania Vichi.

Chiara Cesana, Giulio Cinti, Olga Marciano, Tommaso Dognazzi, Sandro Bardelli, Yuri Falzetti, Vincenzo Cohen, Giuseppe Lupoli. Tra gli artisti internazionali: Najla Shaftari, Galleria ExponeMexico, Galleria SophArt.

Donna uccisa in casa: a trovare il corpo è stato il compagno
CONTINUA LA LETTURA
Homepage cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST donna Oggi omicidio