Flavio Insinna crea il caos alla Rai: “Non voglio far polemica, però…”

L'Eredità, clamoroso Flavio Insinna: "Non voglio far polemica, però...". Prende le distanze da una domanda, un caso su Rai 1
di  Redazione
3 settimane fa - 29 Maggio 2021

Flavio Insinna crea il caos alla Rai: “Non voglio far polemica, però…”. Una grossa sorpresa a L’Eredità, il quiz pre-serale campione di ascolti condotto da Flavio Insinna su Rai 1. Una grossa sorpresa nella quale ci si imbatte nella puntata di venerdì 28 maggio.

Già, perché era capitato ben poche volte di vedere il conduttore, Falvio Insinna appunto, prendere le distanze da una domanda proposta nel corso della puntata. Il curioso episodio è avvenuto durante il gioco, prima insomma della Ghigliottina.

Flavio Insinna infatti domanda

“Secondo l’esperta Elda Lanza, a chi di loro per consuetudine non si lascia mai la mancia? Al cameriere al ristorante, al maitre in albergo, allo steward della nave o all’hostess in aereo?”. La risposta esatta era l’hostess in aereo.

E dopo aver letto la risposta, ecco che Insinna si è fatto serio e ha commentato: “Non voglio fare polemica, però… Qualcuno lo ha mai chiesto alle hostess se sono d’accordo? Magari si potrebbero ringraziarle anche con una busta con la mancia da chi ha preso l’aereo.

È uno spunto su cui riflettere”, ha rimarcato. Dunque, per onor di cronaca, alla Ghigliottina si è qualificato il campione Massimiliano, che dopo una serie di tagli giocava per 22.500 euro. Le parole indizio erano: volante, licenza, porta, presenza e calcolo.

La risposta di Massimiliano è stata “guida”. Risposta sbagliata, la soluzione era infatti “foglio”. E per l’ennesima puntata in cui si conferma campione, Massimiliano non porta a casa il becco di un quattrino.

Flavio Insinna vita

È nato il 3 luglio 1965 a Roma sotto il segno del cancro. Il suo nome completo è Flavio Emanuele Insinna, ma tutti noi lo conosciamo come semplicemente Flavio. È alto all’incirca 180 cm, i suoi genitori si chiamano Salvatore e Rossana Insinna.

Si dice che sin da ragazzino non avesse alcuna intenzione di entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Inizialmente, infatti avrebbe tentato di fare carriera nell’arma dei Carabinieri. Dopo aver fallito in questo progetto, Flavio Insinna poi decise di dedicarsi allo studio della recitazione presso la scuola di Alessandro Fersen.

Nel 1990 poi si è diplomato al laboratorio di esercitazioni sceniche diretto da Gigi Proietti. Tante le partecipazioni a spettacoli teatrali che lo hanno visto protagonista. Poi è arrivato in tv ed è divenuto celebre grazie anche alla conduzione di uno dei programmi più popolari di Rai 1, ovvero Affari tuoi.

Ha condotto per diversi anni questo programma e poi dopo la morte di Fabrizio Frizzi è approdato a L’Eredità. Ancora oggi, a distanza di anni è ancora al timone di questo programma che macina grandi ascolti. Fonte Libero

Flavio Insinna crea il caos alla Rai: “Non voglio far polemica, però…”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
flavio insinna Oggi