Lanciano, operaio morto colpito da un cilindro metallico

16 Gennaio 2024

Lanciano, operaio morto colpito da un cilindro metallico

Lanciano, operaio morto colpito da un cilindro metallico. Un lavoratore di 46 anni proveniente da Lanciano, nella provincia di Chieti, ha perso la vita in seguito all’impatto di un cilindro di metallo, durante l’esecuzione delle sue mansioni presso una fabbrica del settore automobilistico nella Val di Sangro.

L’incidente ha avuto luogo durante la mattinata di ieri. Secondo le prime indagini, il lavoratore stava operando su una pressa quando è colpito nell’addome da un cilindro di metallo espulso dalla macchina stessa.

Nonostante l’intervento immediato del servizio di emergenza e dell’elicottero di soccorso da Pescara, l’uomo era già in condizioni gravissime e si è spento poco dopo. Le autorità giudiziarie hanno messo sotto sequestro il macchinario. (Immagine di repertorio)

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip