L'inserto
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Trend

Spettacolo e Tv

Città

Ritenzione idrica? Diciamole addio con rimedi naturali ed efficaci

Pubblicato il 23 Aprile 2021 - 20:00

Ritenzione idrica? Diciamole addio con rimedi naturali ed efficaci

Ritenzione idrica? Diciamole addio con rimedi naturali ed efficaci. E’ risaputo che mangiare in modo equilibrato ed avere uno stile di vita corretto è importante per stare bene e vivere bene. Oggi non è facile controllare ciò che mangiamo perchè lo stile di vita frenetico ci impone pasti veloci e poco salutari. Quest’ultimi sono spesso causa di ritenzione idrica.

Le principali cause

La ritenzione idrica nasce per cause legate non solo alla genetica. Nelle donne fino ai 30 anni, i ristagni di liquidi sono solitamente collegati agli sbalzi ormonali del ciclo, all’assunzione della pillola, o a sregolatezze alimentari.

Più in generale, invece, anche il consumo di alcol, il fumo e una vita sedentaria agiscono negativamente su questo disturbo. Quando si è molto giovani, è più facile agire sui ristagni liquidi, poiché questi non sono ancora strutturati.

Una delle bevande più consigliate è la tisana al tarassaco

Il tarassaco è una pianta dal colore giallo intenso, si tratta di un vegetale dalle proprietà officinali già conosciute da molto tempo. Viene più comunemente conosciuta come dente di leone, nota a grandi e piccoli per i tipici fiori che vi si formano alle estremità.

Già nell’antichità le foglie di tarassaco venivano aggiunte al condimento dell’insalata durante la primavera, così da migliorare la digestione e stimolare l’attività del sistema immunitario. Le proprietà benefiche di questa pianta sono da ricercare nella sua composizione.

Infatti, è costituita da acido ascorbico, flavonoidi, vitamine e minerali importanti quali: ferro, sodio, fosforo e magnesio. Questo infuso è famosissimo per il trattamento della ritenzione idrica e della cellulite, poiché ha grandi proprietà diuretiche.

Non a caso, infatti, questa pianta è chiamata anche “piscialletto”.

Oltre a contrastare i gonfiori, il tarassaco è ottimo anche per depurare il fegato, ridurre la glicemia e aiutare il transito intestinale. Essendo una molecola dalle proprietà eccitanti, è anche in grado di fungere da sostituto del caffè.

Effetto sicuramente molto utile per coloro che vogliono evitare un abuso di caffeina. Infine, il tarassaco svolge un’azione protettiva e stimolante nei confronti del sistema immunitario, consentendo così di evitare lo sviluppo di raffreddore e infezioni. Davvero consigliato!

L’infuso contro la ritenzione idrica che rassoda e sgonfia

Arriviamo al rimedio drenante per eccellenza, la pilosella. La pilosella è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Composite. Che cresce spontaneamente nei luoghi aridi, montuosi e soleggiati dell’Europa e dell’Asia del nord. Per la forma particolare delle foglie, che sono ricoperte da una fine peluria biancastra, è chiamata anche orecchio di topo o lingua di gatto.

Il suo consumo è indicato soprattutto dopo i 30 anni, quando si iniziano a notare dei cambiamenti nel fisico. La pilosella è un diuretico molto valido e ha un grande potere di escrezione delle tossine e scorie eliminate dall’organismo per via renale.

Grazie a quest’azione drenante si favorisce l’eliminazione delle tossine, utile in caso di ipertensione, azotemia alta, iperuricemia e reumatismi. Alla pilosella, infatti, viene riconosciuta anche la capacità di promuovere l’escrezione ed il deflusso della bile, che contribuisce alla detossificazione epatica.

La pianta è particolarmente utile in presenza di calcolosi urica e contribuisce a depurare il sangue dagli eccessi di un’alimentazione ricca in proteine animali. Diciamo addio a gonfiore e ritenzione idrica con questi rimedi naturali perfetti per ogni donna. Seguici su GoogleNews

Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Continua la lettura