Corpo di una maestra ritrovato senza vita nel Tevere

sei in  Italia

2 settimane fa - 13 Settembre 2021

Corpo di una maestra ritrovato senza vita nel Tevere. È terminata in modo tragico nell’arco di poche ore la ricerca di Brunilde Pace, la donna di 74 anni residente a Nazzano di cui si erano perse le tracce la mattina di sabato 11 settembre.

Ieri il suo corpo è riemerso dalle acque del Tevere, non lontano dal piccolo comune a Nord di Roma dove tutti la conoscevano per aver insegnato per decenni nella scuola elementare del paese.

Il cordoglio ha fatto stringere il paese attorno ad amici e familiari, per la scomparsa di quella che era considerata un po’ la maestra di tutti, una vera e propria istituzione a Nazzano.

Le ricerche e il ritrovamento 24 ore dopo la scomparsa

Quando non l’hanno vista ritornare a casa amici e parenti hanno subito dato l’allarme e iniziato le ricerche autonomamente dopo aver informato anche le forze dell’ordine, preoccupati da quel comportamento anomalo, diffondendo una foto accompagnata da una descrizione e dal numero della sua Ford Ka di colore nero.

E proprio la segnalazione dell’auto da parte di un cittadino ha consentito di arrivare al punto vicino al fiume nella zona di porto di Nazzano. Sul posto sono giunti i sommozzatori dei carabinieri che hanno scandagliato le acque del fiume fino a quando non hanno rinvenuto il corpo.

Potrebbe trattarsi di un gesto volontario forse “in stato confusionale”

Da quanto si apprende sul bordo del fiume sono state ritrovate le scarpe della donna, per questo si ipotizza che si tratti di un gesto volontario anche se non se ne conoscono le ragioni. Nell’appello diffuso si sottolineava come la donna fosse in salute; ma che si sarebbe potuta trovare in uno “stato confusionale”.

Scontro tra due auto all’alba a Milano: sei ragazzi feriti

Due automobili si sono scontrate all’alba di questa mattina, lunedì 13 settembre, a Milano. Il bilancio dell’incidente è di sei persone ferite, tutte giovanissime.

Stando a quanto si apprende, intorno alle 5.30 di oggi, due automobili si sono scontrate, per cause che sono ancora in corso di accertamento, in zona Sant’Agostino, precisamente tra via Modestino e viale Papiniano.

A bordo delle due vetture sei giovanissimi, due ragazzi e quattro ragazze, tutti di età compresa tra i 19 e i 24 anni. Sul posto sono arrivate due ambulanze e un’automedica, oltre ai vigili del fuoco.

I sanitari hanno soccorso i sei ragazzi feriti, nessuno dei quali è in gravi condizioni; alcuni di loro sono stati medicati sul posto, mentre per altri è stato necessario il trasporto al Policlinico per curare le lievi ferite riportate nell’impatto.

Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche gli agenti della Polizia Locale, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare con precisione la dinamica dello scontro tra le due vetture e stabilire eventuali responsabilità nell’incidente.

A causa dei rilievi degli agenti e dei soccorsi, il traffico automobilistico in zona ha subito lievi rallentamenti alle prime luci di questa mattina.

Corpo  di una maestra ritrovato senza vita nel Tevere
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Brunilde Pace corpo Oggi