Promessa del calcio muore a 17 anni dopo schianto in moto

sei in  Italia

2 settimane fa - 12 Ottobre 2021

Promessa del calcio muore a 17 anni dopo schianto in moto. Un drammatico incidente in moto sulle strade della provincia di Taranto si è portato via per sempre Michael Lomartire.

Un ragazzo pugliese di 17 anni giovane promessa del calcio locale. Fatale uno schianto mentre l’adolescente era sulla sua motocicletta tra le strade di Sava, cittadina in cui abitava con la famiglia.

Il dramma si è consumato nel pomeriggio di lunedì lungo la strada provinciale che conduce da Maruggio e Sava, alla periferia della città. Michael era andato con gli amici sul mare a Campomarino, in provincia di Campobasso.

Stava rientrando quando, per motivi ancora da chiarire e a pochi chilometri da casa, ha perso il controllo del mezzo ed è stato sbalzato dal sella andando a sbattere contro un muretto a bordo carreggiata mentre la moto ha proseguito la corsa nelle campagne.

Nonostante avesse indossato regolarmente il casco, per il giovane le lesioni riportate nello schianto si sono rivelate fatali. Nulla hanno potuto fare per lui i sanitari del 118 accorsi sul posto a seguito della chiamata di emergenza lanciata dagli amici del giovane.

Morto sul colpo

Il diciassettenne è morto praticamente sul colpo e i medici ne hanno dovuto dichiarare il decesso sul posto tra lo strazio degli amici. Tanto il dolore e l’incredulità quando la notizia della sua morte si è sparsa in città.

Qui tutti conoscevano Michael che studiava in paese, era all’istituto tecnico Falcone Del Prete di Sava, e sempre a Sava giocava a calcio come portiere nel settore giovanile della squadra locale L’Asd Sava.

Un ragazzo per bene, un nostro studente, siamo sconvolti” ha dichiarato il sindaco della cittadina tarantina che come tanti altri concittadini e ragazzi si è recato fuori dalla camera mortuaria del cimitero per porgere le proprie condoglianze ai familiari, i genitori e le due sorelle più grandi.

Tantissimi i messaggi di cordoglio anche sui social. “Non è facile, in questo particolare momento, trovare le parole giuste per esprimere il dolore di chi, tra noi, lo ha conosciuto dentro e fuori dal rettangolo di gioco.

Noi, caro Michael, faremo solo questo. Onorarti sul campo e far sì che il tuo ricordo non muoia mai” scrivono dalla squadra di calcio. L’ultimo addio a Michael con le esequie c’è stato oggi alle 16 presso la chiesa Sacra famiglia di Sava.

Promessa del calcio muore a 17 anni dopo schianto in moto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Michael Lomartire Oggi promessa