Grande Fratello i peggiori secondo noi della puntata del 23 gennaio

24 Gennaio 2024

Grande Fratello i peggiori secondo noi della puntata del 23 gennaio

Grande Fratello i peggiori secondo noi della puntata del 23 gennaio. Nella recente episodio del Grande Fratello, trasmesso martedì 23 gennaio su Canale 5, Alfonso Signorini ha preso di mira tutti i partecipanti. Ha iniziato con il fervido dibattito tra Beatrice Luzzi e Perla Vatiero sulle attività domestiche, fino a toccare l’arrivo di Mirko Brunetti in Superled, pronto a dialogare prima con Federico e Massimiliano, e poi con Greta e Perla.

Oltre a ciò, abbiamo assistito al Grande Fratello all’interazione tra Marco Maddaloni e suo padre, a un episodio che metteva in luce l’amicizia tra Giuseppe Garibaldi e Anita Olivieri, e all’insulto di Stefano Miele nei riguardi della Rossetti.

Inoltre è discussa la relazione tra Monia e Massimiliano. Quest’ultimo ha scoperto che esiste un uomo chiamato Giovanni nella vita della sua ex compagna, ma lei lo descrive come un “confidente” indispensabile. C’è anche un videomessaggio di Cristiano Malgioglio, che ha salutato Rosanna Fratello,

E ha fatto una battuta sul fatto che stesse componendo un brano per il presentatore e l’opinionista Cesara Buonamici dal titolo Arsula d’amore. Nell’episodio del 23 gennaio, nessuno è esente: tutti i concorrenti del Grande Fratello rischiano di essere nominati per l’eliminazione di lunedì 29 gennaio. I candidati per l’eliminazione sono Monia, Federico, Perla, Sergio, Fiordaliso e Stefano.

I peggiori del Grande Fratello

Stefano Miele riceve una doppia critica da noi per il suo comportamento scontroso al Grande Fratello. Mostra un’evidente mancanza di rispetto verso Greta, esprimendosi in modo grezzo sul suo rapporto con Mirko. Questo tipo di linguaggio improprio non aggiunge nulla di utile alla conversazione, anzi, potrebbe addirittura causare un ulteriore disagio a Greta. Miele sembra non avere problemi a criticare l’approccio diretto di Perla, nonostante egli stesso si sia comportato in modo grossolano.

Ricordiamo che una volta Perla, stanca della sua voce alle 5 del mattino, gli disse seccamente di lasciarla in pace. L’unico aspetto positivo è che si è scusato con Greta davanti a tutti nel salone. Ma Miele non finisce qui, poiché una notte avrebbe suggerito a Sergio che tutto stava procedendo come previsto, dando a Perla l’impressione di un piano strategico in corso.

Il trio del Grande Fratello Federico, Mirko e Massimiliano si è meritato il secondo biasimo per aver trattato un argomento risibile e ormai privo di validità in modo eccessivo. Sia Massimiliano che Federico hanno fornito commenti sugli eventi, e entrambi sospettano che Mirko cerchi di mantenere la sua posizione centrale anche oltre la durata del programma, cosa che sembra probabile. Mirko, precedentemente membro del cast del Grande Fratello, ha scelto di difendersi entrando in casa per un confronto. Che potrebbe essere stato il più superfluo di tutti, alla pari con quello coinvolgente Perla.

Massimiliano fa riferimento all’enorme ego di Mirko, pur essendo lui stesso la prima persona a discutere continuamente di sé stesso, divenendo così ipocrita nonché manipolatore. Sa esattamente come invertire la situazione durante una diretta. Federico, nel frattempo, critica l’imprenditore saltando da un argomento all’altro come se il suo obiettivo fosse puramente quello di dipingerlo in una luce negativa. Infine, Mirko rimane al centro degli eventi nonostante sia uscito dalla casa oltre un mese fa. Fare un passo indietro a un certo punto sarebbe il meno che potrebbe fare, e certamente sarebbe la cosa giusta.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip