Manerbio, si presenta ubriaco fradicio in auto dai carabinieri: gli ritirano la patente

di  Redazione
2 anni fa - 24 Ottobre 2019

Un uomo di 70 anni si è presentato completamente ubriaco dai carabinieri di Manerbio, in provincia di Brescia, per chiedere alcune informazioni.

Il protagonista

Il protagonista di questo episodio non si è probabilmente reso conto delle implicazioni del suo gesto. Infatti si è messo al volante della sua auto nonostante fosse in evidente stato di ebbrezza e ha deciso di recarsi alla centrale operativa più vicina, con l’obiettivo di chiedere loro alcune non meglio precisate informazioni.

I militari dell’Arma hanno notato fin da subito che l’uomo non era nelle condizioni di guidare. Infatti gli è bastato osservare le impacciate manovre del 70enne all’interno del parcheggio della caserma, per accorgersi dell’evidente stato di alterazione in cui si trovava l’uomo al volante.

Il ritiro della patente

Dopo essere entrato negli uffici dei carabinieri, l’uomo è stato dapprima tranquillizzato, mentre in un secondo momento i militari hanno risposto alle sue richieste di informazioni. Successivamente per il 70enne è scattato il ritiro immediato della patente e il fermo del veicolo per guida in stato di ebbrezza. Per riportare l’uomo a casa i carabinieri sono stati costretti a contattare la figlia, che ha accompagnato l’anziano in macchina fino alla sua abitazione.

Manerbio, si presenta ubriaco fradicio in auto dai carabinieri: gli ritirano la patente